Comunicato stampa Linate Malpensa:

CONTINUA LA LOTTA ALLE FALSE COOPERATIVE!

IL 27 OTTOBRE SCIOPERO

  • Dopo la grave decisione di Sea di consentire attraverso l’accordo con Ryanair, l’utilizzo della cooperativa Alpina.
  • Dopo che nonostante l’accordo sindacale, Ags ha subappaltato il lavoro ad Alpina, e solo con la nostra causa è stato possibile bloccare questa operazione.
  • Dopo che nonostante la negazione dell’operatività da parte di Enac, Ags ha utilizzato la coop Alpina, senza che nessun ente ha verificato questa illegalità (Ispett. lavoro, Enac e Sea).
  • Dopo che il primo di agosto, i lavoratori di Malpensa e Linate hanno portato a conoscenza di tutta l’opinione pubblica nazionale la situazione delle cooperative.
  • Dopo la grande adesione allo sciopero del 2 ottobre, proclamato dai sindacati di base, con invece la revoca da parte di Cgil-Cisl-Uil-Flai.

La cub ha dichiarato sciopero per tutti i lavoratori dei sedimi aeroportuali di Malpensa e Linate per il 27 ottobre prossimo. Lo sciopero non è solo contro l’ingresso della coop

Alpina, ma contro l’utilizzo delle cooperative negli aeroporti Milanesi, a partire da quelle del cargo, del bhs, delle pulizie e del navettamento vetture.

2017-10-12

CUB Trasporti