HUPAC:

INCONTRO CON LA DIREZIONE

Questa mattina si è tenuto l’incontro tra la direzione e la CUB trasporti con la presenza di tutte le rsu.

L’incontro è avvenuto in modo separato dalle altre organizzazioni sindacali che si sono incontrate prima.

La direzione ci ha comunicato:

  • dal 1 maggio entra in vigore l’accordo firmato da cgil-cisl-uil il 3 marzo scorso, senza nessuna modifica.
  • entro il mese di maggio, si dovrà siglare l’accordo sul premio di risultato, che sarà calcolato individualmente per ogni lavoratore, con dei criteri in base all’assenteismo e ai danni, errori, ritardi, richiami e mancate timbrature. Il premio partirà da giugno e sarà erogato annualmente o semestralmente.

Alla direzione abbiamo dichiarato:

  • Con la decisione di applicare l’accordo del 3 marzo, senza nessuna modifica, Hupac non rispetta l’impegno preso con noi. Di conseguenza abbiamo comunicato che la tregua sindacale è cessata.
  • Non siamo più disponibili alle azioni di pressioni e intimidazioni che alcuni personaggi aziendali stanno portando avanti contro i lavoratori.
  • Un giudizio sul premio di risultato si potrà dare quando si sapranno le risorse economiche che Hupac intende stanziare.

PER GIOVEDì 7 MAGGIO SONO CONVOCATE LE ASSEMBLEE RETRIBUITE DI TUTTI I LAVORATORI, PER DECIDERE LE PROPOSTE DA AVANZARE ALL’AZIENDA SIA DI MODIFICA DELL’ACCORDO DEL 3 MARZO CHE SUL PREMIO DI RISULTATO E LE INIZIATIVE DI LOTTA.

30/4/2015