15/12/2016 dalle ore 11.00 alle ore 15.00

SCIOPERO SEA SPA

  • Contro la chiusura delle mense!
  • Contro chi decide di spendere soldi per favorire quadri e dirigenti a discapito dell’insieme dei lavoratori!

La Sea dal 1° dicembre ha chiuso le mense aziendali di Linate e del Terminal 2 di Malpensa, nelle giornate sabato, domenica, in tutte le festività e le ha chiuse anche per i turni serali.

Contemporaneamente, Sea spa ha deciso un investimento per 1,4 milioni di euro per ristrutturare le mense, che inevitabilmente saranno solo utilizzate per i lavoratori amministrativi per i quadri ed i dirigenti. Lavori che, visti i progetti presentateci, a detta di Sea, porteranno a un netto miglioramento sia estetico che di sostanza, con migliore illuminazione, migliore acustica, spazi più idonei, nuovi tavoli e sedie e soprattutto anche nuovi set di cucina e cappe aspiratrici, ci saranno ‘’corner’’ dedicati per i cibi vegetariani, pizza, frullati e centrifughe, saranno in funzione di una fascia ben delimitata di lavoratori.

SI SPENDANO SOLDI PER IL BENE

DI TUTTI I LAVORATORI!

Da anni assistiamo all'attacco delle condizioni di lavoro negli aeroporti. Aumento dei lavoratori part-time, introduzione dei lavoratori interinali a M.O.G., aumento dell’orario di lavoro contrattuale, turni anomali per evitare di pagare maggiorazioni notturne, riduzione di riposi e calcolo dei riposi di legge in percentuale, ecc. ecc..

Con queste scelte del gestore aeroportuale di Linate e Malpensa, si va nella stessa direzione, con lavoratori turnisti che saranno costretti ad un panino di corsa o a ricorrere alle convenzioni, mentre si spendono soldi per abbellire le mense per impiegati amministrativi e dirigenti aziendali.